Nuovo volume: “I graffiti in Cina”

M. R. Bisceglia, A. Iezzi, M. Merenda,
“I graffiti in Cina”, a cura di A. Iezzi,
2022, edizione 1088press.

“I graffiti in Cina”

di Marta R. Bisceglia, Adriana Iezzi, Martina Merenda, a cura di Adriana Iezzi, 2022, edizione 1088press.

I graffiti sono un movimento artistico globale in costante sviluppo ed espansione. Giunti in Cina solo a metà degli anni Novanta, rappresentano un fenomeno pressoché sconosciuto ma estremamente vivo e vivificante, in grado di restituire anima e voce agli anonimi quartieri delle megalopoli cinesi. Attraverso la presentazione dell’intensa attività di alcuni tra i writer e le crew più famosi in Cina, questo volume racconta di un’arte in continua evoluzione, ancora totalmente inesplorata, che si colloca a metà tra legalità e illegalità, tra libera arte di strada e arte commerciale, tra sostegno statale e denuncia sociale, prefigurando così una specificità tutta cinese, rivelatrice di quella che è la sfaccettata realtà artistico-culturale della Cina contemporanea.

ADRIANA IEZZI
Professoressa di lingua e cultura cinese presso il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Coordinatrice del progetto europeo “WRITE – New Forms of Calligraphy in China: A Contemporary Culture Mirror” (ERC, GA n° 949645).

MARTA R. BISCEGLIA
Sinologa, interprete e traduttrice, docente di lingua italiana, cinese e spagnola e dottoranda presso il DIT dell’Università di Bologna. Da anni si occupa dello studio dei graffiti in Asia e dal 2021 fa parte del progetto WRITE.

MARTINA MERENDA
Sinologa, traduttrice e doppiatrice professionista. Dal 2021 è dottoranda presso il DIT dell’Università di Bologna all’interno del progetto WRITE. Nel suo lavoro di ricerca si è dedicata in particolare allo studio dei graffiti nella città di Chengdu.

close