L’odg della prossima Assemblea, che si terrà a Torino il 20 novembre 2021, prevederà il rinnovo del Direttivo. Alcuni degli attuali componenti sono rieleggibili, altri no (De Giorgi, Pellin) in quanto hanno già ricoperto tale carica per due mandati.

Sulla base del Regolamento elettorale, al CAPO VI, SEZIONE SECONDA – ELEZIONI DEI MEMBRI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO viene espressamente indicato che è possibile candidarsi secondo le seguenti regole:

Articolo 15 (Diritto di candidarsi)
1. Ogni Associato, con l’esclusione degli Associati d’Onore, ha il diritto di candidarsi alla carica di consigliere o di revisore, avendo i relativi requisiti.
2. Entro la fine di agosto dell’anno in cui l’Assemblea deve eleggere i membri del Consiglio Direttivo, l’Associazione pubblica in modo visibile sul sito internet un avviso contenente la modalità di esercizio del diritto di candidarsi.
 
Articolo 16 (Presentazione delle candidature)
1. La candidatura degli eleggendi al Consiglio Direttivo deve pervenire all’attenzione del Presidente e del Consiglio Direttivo in forma scritta entro sette giorni dalla data fissata per la prima convocazione dell’Assemblea chiamata ad eleggere il nuovo Consiglio.
 
Articolo 17 (Pubblicazione dei nominativi dei candidati)
1. I nominativi dei candidati, dopo l’accertamento della regolarità formale delle candidature, sono comunicati tempestivamente agli Associati.
 
Articolo 18 (Requisiti per candidarsi come consigliere)
1.Si possono candidare alla carica di consigliere gli Associati in regola con il versamento delle quote associative.

Dato che l’Assemblea generale è stata posticipata a novembre, in occasione del Convegno, abbiamo ritardato la pubblicazione relativa alle modalità di esercizio del diritto a candidarsi fino ad oggi.
Con la presente Vi invitiamo pertanto a presentare entro il 13 novembre 2021 la vostra eventuale candidatura, corredata da un breve profilo di presentazione, inviando la documentazione a direttivoaisc@gmail.com.  
Il Direttivo renderà nota la lista dei candidati dandone la comunicazione almeno 2 giorni prima dell’Assemblea.

Vi ricordiamo, inoltre, che l’art. 10 dello Statuto stabilisce che:

Il Consiglio Direttivo è composto da almeno tre membri eletti dall’Assemblea ordinaria degli Associati.
La determinazione del numero di Consiglieri è atto assembleare che deve precedere l’elezione e può essere adottato nella stessa Assemblea convocata per il rinnovo delle cariche sociali. Il Consiglio Direttivo dura in carica per due anni rinnovabili per una sola volta.

Attualmente il Direttivo è composto da sette (7) Associati e Associate eletti nel corso dell’Assemblea che si è tenuta nel 2019. Nel corso della prossima Assemblea, prima di procedere con la votazione, l’Assemblea sarà chiamata a deliberare sul numero di componenti del Direttivo.
 
Il Direttivo

close