Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Matteo Ricci SJ e i cinesi alla corte dei Ming: un reciproco arricchimento culturale – Seminario di Chiara Piccinini

Maggio 9 ore 9:0011:00

09 Maggio 2024 – Aula Multimediale 2, edificio Sperimentale 1 – ore 9.00

Si terrà giovedi 9 maggio, alle ore 09.00 nell’aula Multimediale 2, il seminario “MATTEO RICCI SJ E I CINESI ALLA CORTE DEI MING:UN RECIPROCO ARRICCHIMENTO CULTURALE”

Matteo Ricci SJ (1552-1610) è conosciuto in Cina per il grande contributo dato alla conoscenza della cultura europea classica in molti ambiti del sapere, sia umanistico che scientifico. Allo stesso tempo, il Gesuita maceratese e i suoi confratelli furono i primi a conquistare la fiducia della popolazione cinese dell’Impero Ming: essi riuscirono a stabilirsi in Cina in modo permanente dopo secoli di chiusura all’esterno da parte dell’Impero e impararono usi e costumi cinesi, li descrissero agli intellettuali europei, oltre a tradurre per la prima volta il pensiero e la filosofia confuciana in latino.
Il seminario verterà sul resoconto del percorso intrapreso dai primi missionari gesuiti nell’Impero governato dalla dinastia Ming nella seconda metà del XVI secolo. Si farà riferimento alle conoscenze portate da Matteo Ricci e dai Gesuiti in Cina in quel periodo; verranno inoltre descritti i contenuti del pensiero e della cultura cinesi trasmessi in Europa per la prima volta dai missionari gesuiti, acquisiti grazie al rapporto di conoscenza e amicizia con alcuni funzionari alla corte dei Ming tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo.

Relatore

Chiara PICCININI

Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Introduce e modera

Victoria BOGUSHEVSKAYA

Università del Salento

 

 

Locandina

Organizzatore

Victoria Bogushevskaya
Email:
victoria.bogushevskaya@unisalento.it